Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

« indietro

Employment 

Di Jorie Graham 

a cura di Antonella Francini 

 

In: Semicerchio LV (02/2016) "30 anni”, pp. 75-78.

 

Employment 

Listen the voice is American it would reach you it has wiring in its swans neck 

where it is 

always turning

round to see behind itself as it has no past to speak of except some nocturnal 

journals written in woods where the fight has just taken place or is about to 

take place 

for place

the pupils have firelight in them where the man a surveyor or a tracker still has 

no idea what 

is coming

the wall-to-wall cars on the 405 for the ride home from the cubicle or the corner 

office - how big

the difference - or the waiting all day again in line till your number is 

called it will be 

called which means

exactly nothing as no one will say to you as was promised by all eternity «ah son, do you know where you came

from, tell me, tell me your story as you have come to this 

Station », - no, they 

did away with

the stations

and the jobs 

the way of 

life

and your number, how you hold it, its promise on its paper, 

if numbers could breathe each one of these would be an 

exhalation, the last breath of something 

and then there you have it: stilled: the exactness: the number: your 

number. That is why they 

can use it. Because it was living

and now is

stilled. The transition from one state to the 

other - they give, you

receive - provides its shape. 

A number is always hovering over something beneath it. It is 

invisible, but you can feel it. To make a sum 

you summon a crowd. A large number is a form

of mob. The larger the number the more 

terrifying.

They are getting very large now. 

The thing to do right 

Away

is to start counting, to say it is my 

turn, mine to step into 

the stream of blood 

for the interview,

to say I 

can do it, to say I 

am not

one, and then say two, three, four, and feel 

the blood take you in from above, a legion 

single file heading out in formation

across a desert that will not count. 

 

 

Lavoro 

Ascolta la voce è americana ti raggiunge ha fili elettrici nel collo di cigno 

sempre rivolto 

allindietro

per vedere dietro di se - perche non ha un passato di cui parlare eccetto qualche diario 

notturno scritto in boschi dove la battaglia ha appena avuto luogo o sta per 

avere luogo 

per il luogo

arde fuoco nelle pupille dove luomo un perito un braccatore ancora non ha 

nessunidea di quel 

che arriverà

il tappeto di macchine sulla 405 per tornare a casa dal comparto dallufficio 

ad angolo – grande

la differenza - o lattesa ancora tutto un giorno in fila finche tl tuo numero non è 

chiamato sara 

chiamato il che vuol dire

esattamente nulla perche nessuno ti dirà come promesso nelleterno «ah figlio, sai 

da dove sei venuto, dimmi, dimmi la tua storia ora che sei giunto a questa 

Stazione» - no, 

hanno eliminato le stazioni

e i lavori

lo stile di 

vita
e il numero, come lo tieni stretto, la sua promessa di carta, 

se i numeri potessero respirare questi sarebbe ognuno un

esalazione, lultimo respiro di qualcosa 

e poi ecco il risultato: annientato, lesattezza; il numero; il tuo

 numero. Ecco perché 

lo possono usare. Perche era vivo

e ora è

annientato. II passaggio da uno stato a 

un altro – loro 

danno, tu 

ricevi - fornisci la forma.

Un numero volteggia sempre su qualcosa sotto qualcosa. È 

invisibile, ma tu lo senti. Per fare una somma 

si assomma una folla. Un numero grande è una forma 

di ressa. Più grande il numero più 

fa paura. 

Oggi diventa sempre piu grande. 

La cosa da fare 

immediatamente 

è cominciare a contare, dire tocca a me 

ora, a me entrare

nella fiumana di sangue

 per lintervista,

dire io

posso farlo, dire io 

non sono 

uno, e poi dire due, tre, quattro e sentirti 

visto dallalto in questa fiumana, una legione 

in fila indiana che precede in formazione 

attraverso un deserto che non terrà il conto. 


¬ top of page


Iniziative
19 settembre 2024
Biblioteca Lettere Firenze: Mostra copertine Semicerchio e letture primi 70 volumi

21 aprile 2024
Addio ad Anna Maria Volpini

9 dicembre 2023
Semicerchio in dibattito a "Più libri più liberi"

15 ottobre 2023
Semicerchio al Salon de la Revue di Parigi

30 settembre 2023
Il saggio sulla Compagnia delle Poete presentato a Viareggio

11 settembre 2023
Presentazione di Semicerchio sulle traduzioni di Zanzotto

11 settembre 2023
Recensibili 2023

26 giugno 2023
Dante cinese e coreano, Dante spagnolo e francese, Dante disegnato

21 giugno 2023
Tandem. Dialoghi poetici a Bibliotecanova

6 maggio 2023
Blog sulla traduzione

9 gennaio 2023
Addio a Charles Simic

9 dicembre 2022
Semicerchio a "Più libri più liberi", Roma

15 ottobre 2022
Hodoeporica al Salon de la Revue di Parigi

13 maggio 2022
Carteggio Ripellino-Holan su Semicerchio. Roma 13 maggio

26 ottobre 2021
Nuovo premio ai traduttori di "Semicerchio"

16 ottobre 2021
Immaginare Dante. Università di Siena, 21 ottobre

11 ottobre 2021
La Divina Commedia nelle lingue orientali

8 ottobre 2021
Dante: riletture e traduzioni in lingua romanza. Firenze, Institut Français

21 settembre 2021
HODOEPORICA al Festival "Voci lontane Voci sorelle"

11 giugno 2021
Laboratorio Poesia in prosa

4 giugno 2021
Antologie europee di poesia giovane

28 maggio 2021
Le riviste in tempo di pandemia

28 maggio 2021
De Francesco: Laboratorio di traduzione da poesia barocca

21 maggio 2021
Jhumpa Lahiri intervistata da Antonella Francini

11 maggio 2021
Hodoeporica. Presentazione di "Semicerchio" 63 su Youtube

7 maggio 2021
Jorie Graham a dialogo con la sua traduttrice italiana

23 aprile 2021
La poesia di Franco Buffoni in spagnolo

22 marzo 2021
Scuola aperta di Semicerchio aprile-giugno 2021

19 giugno 2020
Poesia russa: incontro finale del Virtual Lab di Semicerchio

1 giugno 2020
Call for papers: Semicerchio 63 "Gli ospiti del caso"

30 aprile 2020
Laboratori digitali della Scuola Semicerchio

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398