Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

« indietro

LORETTO MATTONAI, (l’) una soltanto, Firenze, Gazebo 2001, pp. 44, s.i.p.

 

Dato luogo alla luna, grande, ma «luna soltanto», poiché con la «civetta illune» si parteggia, opponendo alla «stellare / crudeltà delle colombe» il proprio umbratile canto, la raccolta di Mattonai procede, fin dal titolo, sul bisticcio linguistico, sulla dissimilazione-assimilazione dell’articolo di chiara tradizione petrarchesca (l’aura- aura). Ne sono infatti protagonisti tanto una ricca fauna di piccole creature diurne e notturne (gioco facile riconoscere coppie in antitesi classica: rondine-usignolo; cicala-grillo), a scandire il tempo nettamente diviso in queste due opposte realtà (non solo temporali, ma poetiche), quanto «l’una soltanto», esclusiva figura femminina, ché, per modulo canzonieristico, «altra non v’à parte». Al sole, quello di estivi meriggi dannunziani, la terra formicola di minuscole presenze, di cui spesso non si ritrova che una labile traccia; e sono «le / mosse di una volpe intorno al laccio», il tendere delle vibrisse di un gatto, «lo strofinìo di una cicala chiusa in duomo» a rendere l’idea di come la vita sibili e manifesti a scatti la propria essenza. Esterni e interni, ognuno col suo feticcio animale; i ricci o i grilli delle Occasioni montaliane a sancire il limes tra focolare e orto; laddove distanze siderali si colmano nel cuore della notte grazie a un dialogo tra terreni e celesti che si fa possibile solo in quest’ora. Il numero diviene indizio di corrispondenze: «sei gatti con l’unica femmina / a far l’accoppio... ‘sette Pleiadi un poco più sù’ a graffiarti il dorso». Questa l’ora in cui rendere domestico ogni spazio cosmico: «Pergolato di stelle, pigolìo di / galassie...» e, cosa ben più ardita, conciliare il diario all’elegia, l’Ungaretti di Stasera al poeta di Notizie dall’Amiata. Quanto all’esito del canzoniere (che si concentra nell’ultima ventina di componimenti), l’assenza dell’«una soltanto» si scopre essere non accidente canonicamente occorso a metà dell’opera, ma essenza stessa di questa, mancanza rilevata col «balzare tra i denti parole d’altri», un’eco dal Foscolo più luttuoso, variata proprio nel verbo, a significare il potere autoreferenziale nonché consolatorio della poesia: «Solo questo mi basta: che il tuo / vivere tuttora priva di me, il non / esserci incontràti ancora, e l’un / dell’altro il fare senza // divengano i puri nodi, oramai / confessi, di una stessa risolta / pazienza».

 

(Francesca Latini)


¬ top of page


Iniziative
24 marzo 2019
Premio Ceppo: Semicerchio e Guccini a Pistoia

15 marzo 2019
Rosaria Lo Russo legge Sexton

6 febbraio 2019
Incontro sulla traduzione poetica -Siena

25 gennaio 2019
Assemblea sociale e nuovi laboratori

14 dicembre 2018
Incontro con Giorgio Falco

8 dicembre 2018
Semicerchio a "Più Libri Più Liberi" Roma

6 dicembre 2018
Semicerchio issue on MIGRATION AND IDENTITY. Call for papers

16 novembre 2018
"Folla delle vene" di Iacuzzi a Semicerchio

12 ottobre 2018
Inaugurazione XXX Corso di Poesia con Franco Buffoni

7 ottobre 2018
Festa della poesia a Montebeni

30 settembre 2018
Laboratorio pubblico di Alessandro Raveggi a Firenze Libro Aperto

23 settembre 2018
Mina Loy-Una rivoluzionaria nella Firenze dei futuristi -Villa Arrivabene

22 settembre 2018
Le Poete al Caffé Letterario

6 settembre 2018
In scadenza le iscrizioni ai corsi di scrittura creativa 2018-19

5 settembre 2018
Verusca Costenaro a L'Ora blu

18 giugno 2018
Libri recensibili per luglio 2018

9 giugno 2018
Semicerchio al Festival di Poesia di Genova

5 giugno 2018
La liberté d'expression à l'épreuve des langues - Paris

26 maggio 2018
Slam-Poetry al PIM-FEST, Rignano

19 maggio 2018
Lingue e dialetti: PIM-FEST a Rosano

17 maggio 2018
PIM-FEST: il programma

8 maggio 2018
Mia Lecomte a Pistoia

4 maggio 2018
Incontro con Stefano Carrai

2 maggio 2018
Lezioni sulla canzone

9 aprile 2018
Scaffai: "Letteratura e Ecologia" al Vieusseux

7 aprile 2018
Reading di poesia guidato da Caterina Bigazzi

5 aprile 2018
Incontro con Eraldo Affinati

3 marzo 2018
La poesia dei nuovi italiani. Con Barbara Serdakowski, in ricordo di Hasan

2 marzo 2018
Incontro con Grazia Verasani - annullato

27 febbraio 2018
Ceppo Internazionale ad André Ughetto - Firenze 27/2 ore 16

2 febbraio 2018
Ricordo di Hasan Atiya al-Nassar-Firenze

23 gennaio 2018
Mostra riviste poesia - Firenze Marucelliana

25 dicembre 2017
Addio ad Hasan Atiya al-Nassar

15 dicembre 2017
Antonella Anedda alla scuola di "Semicerchio"

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398