Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

« indietro

 

ANTONIO PRETE, Della Poesia per frammenti. Poesie scelte, Verona, Anterem Edizioni, 2006, pp. 76.

 

 

L’opera, accompagnata dalla riflessione di Pascal Gabellone, teorico e raffinato studioso di letteratura, si presenta come una serie di saggi che ripercorrono l’amore dell’autore per la disciplina letteraria. Prete, che sceglie i ‘suoi’ autori così come si scelgono le frequentazioni quotidiane, le amicizie, i compagni di viaggio, in questo libro rende conto della sua vita, non solo di ‘specialista’ della letteratura, ma anche di lettore curioso e appassionato. Egli, attraverso l’indagine della scrittura, ricostruisce un percorso di tematiche a lui familiari. Il terreno comune a tutti i saggi e su cui Prete si muove è il linguaggio. Il linguaggio nelle sue varie declinazioni, quello della poesia in particolare. Il viaggio che egli compie, e che ci invita a compiere ogni qual volta ci avviciniamo al testo poetico, è quello di cercare di sanare, riempire un vuoto. Prete si è a lungo occupato di teoria della traduzione, traducendo egli stesso da autori francesi e non solo. Di recente ha concluso il lavoro di traduzione ventennale de I Fiori del male di Charles Baudelaire. Il lavoro di traduzione, e quello compiuto per Baudelaire in particolare, egli lo definisce un "azzardo", un tentativo, come spesso avviene nell’ambito della traduzione, di "tenere insieme, nella nuova lingua, l’identità del testo originale e la propria identità". In alcuni saggi, all’interno di questa raccolta, l’autore prende coscienza di questa esperienza a ritroso nella lingua, che non è la stessa dell’autore, ma che è lontana, in esilio. La lontananza dalla lingua accompagna la riflessione sul linguaggio. Può essere la lontananza di chi abbandona la propria lingua madre e ‘sceglie’ di esprimersi con una lingua acquisita, ma è anche lo scarto fra linguaggio poetico e uso comune, il quotidiano che ha perduto il rapporto magico con il suono della lingua, il naturale suono dell’anima. La ricezione di un’opera letteraria è fortemente legata alla traduzione che di essa ne viene fatta, il suo successo, l’amore da arte del pubblico. In questi saggi brevi, ma di una delicata intensità e acutezza intellettuale, Prete invita a sottrarsi allo sguardo delle apparenze e richiama l’attenzione al mistero della più intima espressione umana. Egli si appoggia alla poesia per indagare un cammino fatto di dissonanze, ritmi differenti, divagazioni, voli. Il libro è il riconoscimento della Giuria del Premio Lorenzo Montano ad Antonio Prete per la sezione "Opere scelte- Regione Veneto". Dello stesso autore si segnalano anche testi basilari per l’interpretazione di Leopardi come Il pensiero poetante, Il demone dell'analogia, Finitudine e infinito.

 

(Irene De Lio)


¬ top of page


Iniziative
5 dicembre 2019
Convegno Compalit a Siena

12 ottobre 2019
Semicerchio e LinguaFranca al Salon de la Revue di Parigi

27 settembre 2019
Reading della Scuola di Scrittura

25 settembre 2019
Ultimi giorni iscrizioni al Corso di scrittura creativa

20 settembre 2019
Incontro con Jorie Graham per l'uscita di "fast" (Garzanti)

19 giugno 2019
Addio ad Armando Gnisci

31 maggio 2019
I'M SO TIRED OF FLORENCE: READING MINA LOY

12 aprile 2019
Incontro con Marco Di Pasquale

28 marzo 2019
Sconti sul doppio Semicerchio-Ecopoetica 2018

27 marzo 2019
Semicerchio al Convegno di Narrazioni Ecologiche-Firenze

24 marzo 2019
Premio Ceppo: Semicerchio e Guccini a Pistoia

15 marzo 2019
Rosaria Lo Russo legge Sexton

6 febbraio 2019
Incontro sulla traduzione poetica -Siena

25 gennaio 2019
Assemblea sociale e nuovi laboratori

14 dicembre 2018
Incontro con Giorgio Falco

8 dicembre 2018
Semicerchio a "Più Libri Più Liberi" Roma

6 dicembre 2018
Semicerchio issue on MIGRATION AND IDENTITY. Call for papers

16 novembre 2018
"Folla delle vene" di Iacuzzi a Semicerchio

12 ottobre 2018
Inaugurazione XXX Corso di Poesia con Franco Buffoni

7 ottobre 2018
Festa della poesia a Montebeni

30 settembre 2018
Laboratorio pubblico di Alessandro Raveggi a Firenze Libro Aperto

23 settembre 2018
Mina Loy-Una rivoluzionaria nella Firenze dei futuristi -Villa Arrivabene

22 settembre 2018
Le Poete al Caffé Letterario

6 settembre 2018
In scadenza le iscrizioni ai corsi di scrittura creativa 2018-19

5 settembre 2018
Verusca Costenaro a L'Ora blu

18 giugno 2018
Libri recensibili per luglio 2018

9 giugno 2018
Semicerchio al Festival di Poesia di Genova

5 giugno 2018
La liberté d'expression à l'épreuve des langues - Paris

26 maggio 2018
Slam-Poetry al PIM-FEST, Rignano

19 maggio 2018
Lingue e dialetti: PIM-FEST a Rosano

17 maggio 2018
PIM-FEST: il programma

8 maggio 2018
Mia Lecomte a Pistoia

4 maggio 2018
Incontro con Stefano Carrai

2 maggio 2018
Lezioni sulla canzone

9 aprile 2018
Scaffai: "Letteratura e Ecologia" al Vieusseux

7 aprile 2018
Reading di poesia guidato da Caterina Bigazzi

5 aprile 2018
Incontro con Eraldo Affinati

3 marzo 2018
La poesia dei nuovi italiani. Con Barbara Serdakowski, in ricordo di Hasan

2 marzo 2018
Incontro con Grazia Verasani - annullato

27 febbraio 2018
Ceppo Internazionale ad André Ughetto - Firenze 27/2 ore 16

2 febbraio 2018
Ricordo di Hasan Atiya al-Nassar-Firenze

23 gennaio 2018
Mostra riviste poesia - Firenze Marucelliana

25 dicembre 2017
Addio ad Hasan Atiya al-Nassar

15 dicembre 2017
Antonella Anedda alla scuola di "Semicerchio"

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398