Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

« indietro

ATELIER, trimestrale di poesia critica letteratura, a.VIII, n. 31, settembre 2003, direzione: corso Roma, 168 - 28021, Borgomanero (No). E-mail: atelier.redazione@email.it

 

Farci la guerra per amore è il titolo dello stimolante editoriale di Marco Merlin, che mette il dito nella piaga della poesia italiana contemporanea: troppa (fra  aree di autopubblicazioni ed edizioni più o meno accreditate) e troppo spesso del tutto priva di lettori capaci di avviare una riflessione critica sugli orientamenti ed i possibili canoni per il presente. Sono proprio i poeti che si lamentano dell’assenza di lettori, sostiene Merlin, a non voler essere letti, pretendendo gratis la corona d’alloro. Gratis, ovvero senza unconfronto, un fertile  ialogo fra autori, lettori e critici sulle emozioni, i pensieri ed i progetti che filtrano attraverso la poesia. Si dichiara perciò giunto il momento di «guardarci in faccia», ossia di leggersi veramente, rischiando anche di mettere in pericolo le certezze acquisite. Fa piacere che anche le più giovani generazioni di poeti, che Atelier intende rappresentare, gridino questa ‘chiamata alle armi’; auguriamoci che il necessario confronto si  stenda anche oltre frontiera, che si lanci uno sguardo inquisitivo alle sperimentazioni che avvengono nella poesia straniera, europea e non, per non incorrere in un’altra forma d’emarginazione. Coerentemente la rivista suggerisce possibili percorsi per orientarsi nel magma poetico contemporaneo, in primis la consueta rilettura di un autore del primo Novecento. Questo numero propone Corrado Govoni con inediti ed interventi di E. Piergallini, G. Ladolfi, M. Veronesi e G. Tuzet. Non scientifica, ma gradevolissima, è la provocazione di Merlin che tenta di  fare’ il canone del Novecento riordinando la sua biblioteca nello spazio ristretto del salotto di casa. I saggi sono dedicati a Alessandro Ceni, ad una rilettura dell’operetta morale leopardiana Il Parini ovvero della gloria ad uso dei giovani poeti d’oggi, alla solitudine del critico e  all’analisi di Mal de’ fiori di Carmelo Bene. Assai diverse le voci degli inediti, dai testi prosastici di Alessandro Berton a quelli mistici di Tiziana Cera Rosco, dalle belle liriche di Marco Simonelli alla poesia del persiano del primo Novecento Nima Yushij e alla prosa di Alessandro Carrera. Chiudono il numero approfondite recensioni a volumi di poesia, saggi e narrativa.

 

Antonella Francini


¬ top of page


Iniziative
19 giugno 2019
Addio ad Armando Gnisci

31 maggio 2019
I'M SO TIRED OF FLORENCE: READING MINA LOY

12 aprile 2019
Incontro con Marco Di Pasquale

28 marzo 2019
Sconti sul doppio Semicerchio-Ecopoetica 2018

27 marzo 2019
Semicerchio al Convegno di Narrazioni Ecologiche-Firenze

24 marzo 2019
Premio Ceppo: Semicerchio e Guccini a Pistoia

15 marzo 2019
Rosaria Lo Russo legge Sexton

6 febbraio 2019
Incontro sulla traduzione poetica -Siena

25 gennaio 2019
Assemblea sociale e nuovi laboratori

14 dicembre 2018
Incontro con Giorgio Falco

8 dicembre 2018
Semicerchio a "Più Libri Più Liberi" Roma

6 dicembre 2018
Semicerchio issue on MIGRATION AND IDENTITY. Call for papers

16 novembre 2018
"Folla delle vene" di Iacuzzi a Semicerchio

12 ottobre 2018
Inaugurazione XXX Corso di Poesia con Franco Buffoni

7 ottobre 2018
Festa della poesia a Montebeni

30 settembre 2018
Laboratorio pubblico di Alessandro Raveggi a Firenze Libro Aperto

23 settembre 2018
Mina Loy-Una rivoluzionaria nella Firenze dei futuristi -Villa Arrivabene

22 settembre 2018
Le Poete al Caffé Letterario

6 settembre 2018
In scadenza le iscrizioni ai corsi di scrittura creativa 2018-19

5 settembre 2018
Verusca Costenaro a L'Ora blu

18 giugno 2018
Libri recensibili per luglio 2018

9 giugno 2018
Semicerchio al Festival di Poesia di Genova

5 giugno 2018
La liberté d'expression à l'épreuve des langues - Paris

26 maggio 2018
Slam-Poetry al PIM-FEST, Rignano

19 maggio 2018
Lingue e dialetti: PIM-FEST a Rosano

17 maggio 2018
PIM-FEST: il programma

8 maggio 2018
Mia Lecomte a Pistoia

4 maggio 2018
Incontro con Stefano Carrai

2 maggio 2018
Lezioni sulla canzone

9 aprile 2018
Scaffai: "Letteratura e Ecologia" al Vieusseux

7 aprile 2018
Reading di poesia guidato da Caterina Bigazzi

5 aprile 2018
Incontro con Eraldo Affinati

3 marzo 2018
La poesia dei nuovi italiani. Con Barbara Serdakowski, in ricordo di Hasan

2 marzo 2018
Incontro con Grazia Verasani - annullato

27 febbraio 2018
Ceppo Internazionale ad André Ughetto - Firenze 27/2 ore 16

2 febbraio 2018
Ricordo di Hasan Atiya al-Nassar-Firenze

23 gennaio 2018
Mostra riviste poesia - Firenze Marucelliana

25 dicembre 2017
Addio ad Hasan Atiya al-Nassar

15 dicembre 2017
Antonella Anedda alla scuola di "Semicerchio"

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398