Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

25 giugno 2011
Lettura-concerto di "Segni particolari: gentile" di Mustapha Matura



« indietro

Lettura-concerto di Segni particolari: gentile di Mustapha Matura

 

 

Il 25 giugno alle ore 18.00 presso il Teatro Sant’Andrea (via del Cuore, angolo via Palestro, zona Tribunale) a Pisa si terrà una lettura-concerto per coro di attori di Segni particolari: gentile del drammaturgo di Trinidad e Tobago Mustapha Matura, vincitore di numerosi premi e riconoscimenti sia nel Regno Unito che nel suo paese d’origine. L’ingresso allo spettacolo è gratuito.

L’evento è organizzato dal Master in Traduzione di Testi Postcoloniali in Lingua Inglese: Letteratura, Saggistica, Teatro e Cinema con la collaborazione del Comune di Pisa e del Centro Sant’Andrea. Il Master, accanto all’attività didattica, promuove periodicamente eventi culturali, incontri e conferenze con personalità del mondo della letteratura, del teatro e del cinema aperti al pubblico. La traduzione in italiano dell’opera è stata curata dagli studenti del IV anno del Master, con la revisione di Luke Seaber.

In questo monologo drammatico, ambientato nella Londra degli anni Settanta, l’anonimo protagonista, un immigrato di colore, racconta dall’interno della cella di una prigione le sue esperienze a partire dal giorno in cui è sbarcato in Inghilterra: l’incontro con l’amico che va a prenderlo una volta sceso dalla nave, l’inizio di varie relazioni con donne bianche, i molteplici tradimenti da parte dell’amico, l’arrivo dai Caraibi della madre, della moglie e delle quattro figlie, fino alla reclusione a causa di una rissa in un pub scatenata dal rifiuto del barista di servire persone di colore.

L’autore, attraverso la figura complessa e sfuggente dell’ironia, si appropria dello stereotipo occidentale dell’immigrato, accentuandone l’ingenuità, la propensione all’intrigo e, come dice il titolo stesso, l’artefatta gentilezza. Il fine dell’opera è proprio quello di smascherare la falsità dello stereotipo, il suo essere un costrutto ideologico inappropriato alla rappresentazione autentica dell’‘Altro’ e, probabilmente, l’incapacità dell’occhio occidentale di concepire il migrante come una persona autentica e non semplicemente come un coacervo di luoghi comuni.

La lettura dell’opera sarà effettuata dalla compagnia teatrale Cantiere della Sibilla (Costa Latsos, Elina Nanna, Daniele Palmeri, Katia Pietrobelli, Paola Sini), con la direzione tecnica di Luigi Sermann e la regia di Matteo Belli, che ne attualizza il messaggio rendendolo particolarmente significativo per il pubblico italiano contemporaneo. Come sostiene il Direttore del Master, Biancamaria Rizzardi, “l’opera affronta non tanto il tema della migrazione o delle difficili situazioni che gli immigrati sono costretti a vivere una volta giunti in un paese che poco conoscono, ma la forza esercitata dagli stereotipi su una popolazione non abituata a gestire una realtà quotidiana multiculturale. É proprio per la scottante attualità di questo fenomeno che siamo lieti di poter presentare Segni particolari: gentile alla nostra città, dove le comunità di migranti sono sempre più numerose ma dove, purtroppo, il rapporto con la popolazione autoctona spesso non c’è o è comunque influenzato dal pregiudizio».

 

Locandina

Iniziative
24 marzo 2019
Premio Ceppo: Semicerchio e Guccini a Pistoia

15 marzo 2019
Rosaria Lo Russo legge Sexton

6 febbraio 2019
Incontro sulla traduzione poetica -Siena

25 gennaio 2019
Assemblea sociale e nuovi laboratori

14 dicembre 2018
Incontro con Giorgio Falco

8 dicembre 2018
Semicerchio a "Più Libri Più Liberi" Roma

6 dicembre 2018
Semicerchio issue on MIGRATION AND IDENTITY. Call for papers

16 novembre 2018
"Folla delle vene" di Iacuzzi a Semicerchio

12 ottobre 2018
Inaugurazione XXX Corso di Poesia con Franco Buffoni

7 ottobre 2018
Festa della poesia a Montebeni

30 settembre 2018
Laboratorio pubblico di Alessandro Raveggi a Firenze Libro Aperto

23 settembre 2018
Mina Loy-Una rivoluzionaria nella Firenze dei futuristi -Villa Arrivabene

22 settembre 2018
Le Poete al Caffé Letterario

6 settembre 2018
In scadenza le iscrizioni ai corsi di scrittura creativa 2018-19

5 settembre 2018
Verusca Costenaro a L'Ora blu

18 giugno 2018
Libri recensibili per luglio 2018

9 giugno 2018
Semicerchio al Festival di Poesia di Genova

5 giugno 2018
La liberté d'expression à l'épreuve des langues - Paris

26 maggio 2018
Slam-Poetry al PIM-FEST, Rignano

19 maggio 2018
Lingue e dialetti: PIM-FEST a Rosano

17 maggio 2018
PIM-FEST: il programma

8 maggio 2018
Mia Lecomte a Pistoia

4 maggio 2018
Incontro con Stefano Carrai

2 maggio 2018
Lezioni sulla canzone

9 aprile 2018
Scaffai: "Letteratura e Ecologia" al Vieusseux

7 aprile 2018
Reading di poesia guidato da Caterina Bigazzi

5 aprile 2018
Incontro con Eraldo Affinati

3 marzo 2018
La poesia dei nuovi italiani. Con Barbara Serdakowski, in ricordo di Hasan

2 marzo 2018
Incontro con Grazia Verasani - annullato

27 febbraio 2018
Ceppo Internazionale ad André Ughetto - Firenze 27/2 ore 16

2 febbraio 2018
Ricordo di Hasan Atiya al-Nassar-Firenze

23 gennaio 2018
Mostra riviste poesia - Firenze Marucelliana

25 dicembre 2017
Addio ad Hasan Atiya al-Nassar

15 dicembre 2017
Antonella Anedda alla scuola di "Semicerchio"

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398