Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

10 maggio 2013
Oralità sulla scena - Call for papers Napoli



« indietro


GRADUATE CONFERENCE

L’oralità sulla scena. Adattamenti e transcodificazioni

del racconto orale al linguaggio del teatro

Napoli, 3-4 Ottobre 2013

Keynote speakers: Stefano De Matteis (Università di Salerno); Massimo Fusillo (Università de L’Aquila); Gerardo Guccini (Università di Bologna); Gabriele Vacis (drammaturgo e regista).

Call for Papers

(deadline: 20 giugno 2013)

I dottorati di ricerca in Letterature Comparate e in Storia del Teatro Moderno e Contemporaneo dell’Università degli Studi di Napoli "L’Orientale" promuovono una

Graduate Conference dal titolo: "L’oralità sulla scena. Adattamenti e transcodificazioni dal racconto orale al linguaggio del teatro". Al centro della riflessione saranno le dinamiche di adattamento che intervengono nella trasposizione scenica di un racconto orale.

Il potenziale comunicativo di un racconto orale (il ricorso ad espedienti mnemonici come formule fisse, accorgimenti metrici e ritmici, ripetizioni, economia verbale, nonché gli effetti psicologici e visivi della narrazione) viene in parte condiviso dal codice narrativo del teatro, che ripropone lo stesso rapporto sincrono tra narratore e suo pubblico: da oralità primaria a secondaria, dalla comunicazione narrata a quella agita in uno spazio e in un tempo.

Ma che cosa spinge una società a ri-raccontare le sue storie utilizzando due codici comunicativi affini eppure diversi nel loro specifico statuto? Quanto gli elementi caratterizzanti del linguaggio teatrale condizionano, in vista di una messinscena, l’adattamento di un racconto che per sua natura nasce orale? E in che modo le componenti semiotiche ed espressive del racconto orale mutano nella traduzione sulla scena?

Le giornate di studio offriranno un’occasione di riflessione per discutere sulle modalità con cui culture diverse, nel tempo e nello spazio, hanno adattato le loro storie alle regole compositive dell’oralità e della trasposizione scenica, secondo le seguenti direttive di ricerca:

- Il mito narrato e il mito rappresentato, con attenzione particolare alle fasi di passaggio dal linguaggio letterario al linguaggio teatrale, il quale varia in relazione alla natura e alla storia evolutiva delle differenti culture e da origine ad una vera e propria scrittura scenica.

- Messa in scena di racconti e storie di carattere popolare e folklorico nelle varie declinazioni determinate dal contesto culturale di appartenenza.

- Costruzione dell’oralità intesa come costruzione di un linguaggio: le unità segniche della scena (attore, spazio, musica,…) che, nella molteplicità delle possibili combinazioni, originano generi specifici.

- Scritture sceniche di eventi storici, divenuti paradigmatici ed entrati nell’immaginario collettivo (

Radio Clandestina di Ascanio Celestini; Corpo di Stato di Marco Baliani; Vajont di Marco Paolini etc….).

Dottorandi e dottori di ricerca interessati a partecipare sono invitati a inviare, entro il 20 giugno 2013, un abstract di 300 parole e un breve curriculum scientifico all’indirizzo mail:

graduateconference.unior@gmail.com

È previsto che gli interventi abbiano una durata di 20 minuti ciascuno.

Il comitato scientifico si riserva la selezione delle proposte in base alla qualità e alla pertinenza rispetto alle tematiche del convegno.

Lingue di lavoro: italiano e inglese.

Non sono previsti rimborsi per i relatori.

GRADUATE CONFERENCE

L’oralità sulla scena. Adattamenti e transcodificazioni

dal racconto orale al linguaggio del teatro

(Orality on stage. Adaptations and transcodifications

from oral storytelling to the language of theatre)

Naples, 3-4 October 2013

Keynote speakers: Stefano De Matteis (University of Salerno); Massimo Fusillo (University of L’Aquila); Gerardo Guccini (University of Bologna); Gabriele Vacis (playwright and director).

Call for Papers

(deadline: 20th June 2013)

The PhD Programs in Comparative Literature and in History of Modern and Contemporary Theatre of the University of Naples "L’Orientale" are jointly organizing a Graduate Conference on "L’oralità sulla scena. Adattamenti e transcodificazioni dal racconto orale al linguaggio del teatro" ("Orality on stage. Adaptations and transcodifications from oral storytelling to the language of theatre"). The focus of the conference will be on the strategies of stage adaptation of oral tales.

The narrative code of the theatre and oral storytelling share the same communicative strategies (i.e., the use of mnemonic devices such as formulas, metric and rhythmic structures, repetition, verbal economy, as well as the psychological and visual effects of narrative), and propose the same synchronous relationship between the narrator and the audience: from primary to secondary orality, from narrated communication to communication performed in a specific space and time.

Which are the causes for a society’s urge to re-tell its stories through two communicative codes, so similar and yet different in their respective scopes and aims? To what extent do the specific features of theatrical language affect the stage adaptation of a narrative originally conceived for oral performance? How do the semiotic and expressive features of oral storytelling change in the process of being translated for the stage?

The conference invites reflection on and discussion of the ways in which different cultures in different times and places have adapted their stories to the compositional paradigms of orality and of theatrical transposition, along the following trajectories:

- Narrated myth and staged myth, with a special focus on the stages of the transition from literary to theatrical language, with the latter varying according to the character and history of individual cultures and producing specific forms of stage writing.

- The staging of folklore narratives in their different culturally-determined inflections.

- The construction of orality as construction of a language, with the semiotic units of stage performance (actor, space, music, …) producing specific genres through their diverse potential combinations.

- Theatrical renderings of historical events, which have taken on paradigmatic status and enetred the collective imagination (

Radio Clandestina by Ascanio Celestini; Corpo di Stato by Marco Baliani; Vajoint by Marco Paolini; ecc.)

Graduate Students and PhDs are invited to submit a 300-word abstract, a short CV, and complete contact information to the conference organizers:

graduateconference.unior@gmail.com

by

20 June 2013. All proponents will be notified by 20 July 2013.

The organizing committee will select submissions on the basis of their scholarly quality and relevance to the conference topic.

Presentations must not exceed 20 minutes. The working languages of the conference will be Italian and English.

Participants are encouraged to seek financial support from their own institutions. Participation costs will not be refunded.

Iniziative
9 aprile 2018
Scaffai: "Letteratura e Ecologia" al Vieusseux

7 aprile 2018
Reading di poesia guidato da Caterina Bigazzi

5 aprile 2018
Incontro con Eraldo Affinati

23 marzo 2018
Libri recensibili per maggio 2018

3 marzo 2018
La poesia dei nuovi italiani. Con Barbara Serdakowski, in ricordo di Hasan

2 marzo 2018
Incontro con Grazia Verasani - annullato

27 febbraio 2018
Ceppo Internazionale ad André Ughetto - Firenze 27/2 ore 16

2 febbraio 2018
Ricordo di Hasan Atiya al-Nassar-Firenze

23 gennaio 2018
Mostra riviste poesia - Firenze Marucelliana

25 dicembre 2017
Addio ad Hasan Atiya al-Nassar

15 dicembre 2017
Antonella Anedda alla scuola di "Semicerchio"

8 dicembre 2017
Semicerchio a Più Libri più Liberi

30 settembre 2017
Lettura per i 30 anni di Semicerchio

1 settembre 2017
Iscrizioni Scuola di scrittura creativa

30 agosto 2017
Festival di Poesia "Voci lontane voci sorelle" - Firenze, 30/8-6/10

25 maggio 2017
In memoria di Max Chiamenti

10 marzo 2017
La Compagnia delle poete alla scuola di Semicerchio

1 marzo 2017
30 anni di SC: lectio di Jesper Svenbro a Siena

28 febbraio 2017
30 anni di SC: dibattito sulla post-poesia a Siena

11 febbraio 2017
Ricordo di Gabriella Maleti

10 febbraio 2017
Maurizio Cucchi alla Scuola di Semicerchio

31 gennaio 2017
Volumi in recensione 2017: call for reviews

27 gennaio 2017
Antonio Moresco alla Scuola di Semicerchio

24 dicembre 2016
Bando del Premio di poesia Achmadoulina

10 dicembre 2016
Semicerchio su Bob Dylan alla Fiera di Roma

9 dicembre 2016
Incontro con Stefano Dal Bianco

25 novembre 2016
Letteratura e cinema: incontro con Massimo Gaudioso

18 novembre 2016
Incontro con Wu Ming 2 alla Scuola di Scrittura Creativa

1 novembre 2016
Addio a Remo Ceserani

13 ottobre 2016
Il Nobel per la letteratura a Bob Dylan

9 settembre 2016
Presentazione di "The Mechanic Reader" a Venezia

1 luglio 2016
La poesia italiana in prospettiva plurilingue - Paris 1 luglio 2016

10 giugno 2016
Lettura della Scuola Semicerchio alle Oblate

22 aprile 2016
Corso di sceneggiatura di film letterari

18 aprile 2016
Incontri e Agguati. Per Milo De Angelis

25 febbraio 2016
Incontro con SERGEJ ZAV’JALOV - Premio Bigongiari

11 dicembre 2015
Incontro con Nicola Lagioia

4 dicembre 2015
Incontro col narratore Giorgio Vasta

27 novembre 2015
Incontro con Alessandro Fo

13 novembre 2015
Incontro con Sauro Albisani

24 settembre 2015
La Cucina Poetica di Semicerchio a Siena

22 maggio 2014
25 anni di Scuola di Scrittura Creativa - i video

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398