Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

numero XV (1996)

L'uomo artificiale


Indice

Gianfranco Agosti
Come stregare le meraviglie di Efesto
Gli automi non erano affatto sconosciuti al mondo greco. Creature legate a Efesto, il fabbro divino, sono menzionate sin da Omero e Pindaro, con una considerazione che oscilla fra la meraviglia e il terrore. Dall'età alessandrina è il secondo aspetto che prende il sopravvento: vedi l'episodio di Talos nelle Argonautiche di Apolonio Rodio (III sec. a.C.)

Francesco Stella
La creazione dell'uomo-macchina nei poeti cristiani e in Ted Hughes
Apparentemente contemporanea, l'espressione di corpo umano come macchina compare nella poesia cristiana latina del V secolo. Confronto con un testo di Hughes su Adamo ed Eva come coppia di automi che si costruisono a vicenda.

Massimiliano Chiamenti
Spiriti e automi
Poco adatto per la poesia lirica, sul tema dell'uomo-macchina compare in pochi testi della tradizione poetica italiana. Sono qui esaminati filologicamente testi di Cavalcanti e Dante dimostrandone il background culturale.

Alessandro Polcri
"Meraviglioso magico" e "meraviglioso meccanico" nel romanzo e nel poema medievale L'aspetto più propriamente negromantico degli automi domina nei romanzi e poemi cavallereschi sino alle soglie del Rinascimento; ma accanto ad esso compare sempre la descrizione ammirata per la meccanica che riproduce la natura, come risulta dai molti testi, per lo più di difficile reperibilità, raccolti in questo saggio.

Luca Malatesti
La macchina della mente
Accanto a studi di carattere letterario (ermeneutico, testuale, storico) un intervento di stampo filosofico affronta in chiave aggiornata il problema della riducibilità della mente umana a processi computazionali.

Giuseppe Panella
Tipologia dell'uomo artificiale: l'homunculus e l'automa
Studio sul rapporto fra riflessione filosofica e produzione poetica, per il tema dell'automa, fra Settecento e Ottocento, con riferimento a testi di Descartes, Goethe, Voltaire, La Mettrie.

Natascia Tonelli
Uomini futuribili
Antologia commentata di testi futuristi, in cui spiccano le poesie di alcuni esponenti di quel movimento che, partendo dalla celebrazione della macchina, giungono a sollevare istanze sociali ed esistenziali più profonde.

Antonio Prete
Ancora di una fisica poetica
Oggi il discorso sul corpo si riduce a quello sull'immagine: la poesia si fonda invece sulla fisicità del suono, della voce, del ritmo.

Carolivia Herron
Filologia sovversiva: il caso dell'Afroamerica
Lo studio delle connessioni fra i classici della letteratura europea e quelli delle letterature africane e afroamericane è un metodo critico adatto a mettere in luce aspetti nuovi di entrambe e a riproporli alla considerazione dei filologi.


Inediti

Seamus Heaney

Roberto Mussapi

Maurizio Meschia

Alessandro Fo

Recensioni

italiane-inglesi-francesi-tedesche-spagnole; nuova sezione araba; poesia in musica; riviste italiane e internazionali

 

Iniziative
1 settembre 2017
Iscrizioni Scuola di scrittura creativa

30 agosto 2017
Festival di Poesia "Voci lontane voci sorelle" - Firenze, 30/8-6/10

25 maggio 2017
In memoria di Max Chiamenti

10 marzo 2017
La Compagnia delle poete alla scuola di Semicerchio

1 marzo 2017
30 anni di SC: lectio di Jesper Svenbro a Siena

28 febbraio 2017
30 anni di SC: dibattito sulla post-poesia a Siena

11 febbraio 2017
Ricordo di Gabriella Maleti

10 febbraio 2017
Maurizio Cucchi alla Scuola di Semicerchio

31 gennaio 2017
Volumi in recensione 2017: call for reviews

27 gennaio 2017
Antonio Moresco alla Scuola di Semicerchio

24 dicembre 2016
Bando del Premio di poesia Achmadoulina

10 dicembre 2016
Semicerchio su Bob Dylan alla Fiera di Roma

9 dicembre 2016
Incontro con Stefano Dal Bianco

25 novembre 2016
Letteratura e cinema: incontro con Massimo Gaudioso

18 novembre 2016
Incontro con Wu Ming 2 alla Scuola di Scrittura Creativa

1 novembre 2016
Addio a Remo Ceserani

13 ottobre 2016
Il Nobel per la letteratura a Bob Dylan

9 settembre 2016
Presentazione di "The Mechanic Reader" a Venezia

1 luglio 2016
La poesia italiana in prospettiva plurilingue - Paris 1 luglio 2016

10 giugno 2016
Lettura della Scuola Semicerchio alle Oblate

22 aprile 2016
Corso di sceneggiatura di film letterari

18 aprile 2016
Incontri e Agguati. Per Milo De Angelis

25 febbraio 2016
Incontro con SERGEJ ZAV’JALOV - Premio Bigongiari

11 dicembre 2015
Incontro con Nicola Lagioia

4 dicembre 2015
Incontro col narratore Giorgio Vasta

27 novembre 2015
Incontro con Alessandro Fo

13 novembre 2015
Incontro con Sauro Albisani

24 settembre 2015
La Cucina Poetica di Semicerchio a Siena

22 maggio 2014
25 anni di Scuola di Scrittura Creativa - i video

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398