Home-page - Numeri
Presentazione
Sezioni bibliografiche
Comitato scientifico
Contatti e indirizzi
Dépliant e cedola acquisti
Links
20 anni di Semicerchio. Indice 1-34
Norme redazionali e Codice Etico
The Journal
Bibliographical Sections
Advisory Board
Contacts & Address
Saggi e testi online
Poesia angloafricana
Poesia angloindiana
Poesia americana (USA)
Poesia araba
Poesia australiana
Poesia brasiliana
Poesia ceca
Poesia cinese
Poesia classica e medievale
Poesia coreana
Poesia finlandese
Poesia francese
Poesia giapponese
Poesia greca
Poesia inglese
Poesia inglese postcoloniale
Poesia iraniana
Poesia ispano-americana
Poesia italiana
Poesia lituana
Poesia macedone
Poesia portoghese
Poesia russa
Poesia serbo-croata
Poesia olandese
Poesia slovena
Poesia spagnola
Poesia tedesca
Poesia ungherese
Poesia in musica (Canzoni)
Comparatistica & Strumenti
Altre aree linguistiche
Visits since 10 July '98

« indietro

DAVIDE RONDONI

 

Volti senza dominio

 

«incendio sanza metro»

(Dante, Purg. XXVI)

 

 

I

 

Ti ho cercata nel mio corpo e ovunque

nella notte, mia felicità

 

fatta di niente

 

di vedere improvvisamente le mani

 

fatta solo del proprio grido.

 

E nelle strade che sembravano andare, venire

senza portare quel viso

 

in una luce irrefrenabile

ho vissuto pedalando lentamente sotto una pioggia

 

che sembrava cadere da sempre

 

 

II

 

L’hai trovato nel mio petto

il mostro di voler bene da lontano...

 

quel che le guarigioni del sole

non alleviano

 

le fedeltà che bruciano in nostalgie

 

quel che non ha scampo

le dita del deserto ai miei occhi che risalgono

 

l’amore che gridando d’amore si allontana

 

Ma con te che hai il petto piccolo, e trema

freddo come il mio

 

posso bere stasera dalle mani i vini

d’aria che il cielo ha fulminato

 

alzare lo sguardo brindisi

da questa sedia al mondo intero,

 

al corpo pieno di notte del mistero...

 

 

III

 

Com’è bella Bologna sotto la neve e tu

come sei bella sotto il lento

cadere dei miei baci

che si posano un istante e svaniscono

sulle tue labbra e poi riappaiono –

 

è oro e ghiaccio via

Indipendenza, la neve un furto gentile

ha rubato le voci, le accelerazioni,

se n’è volata e così

sia, un poco d’impazienza dagli occhi.

 

Rallenta il ventre della città, sussulta

più piano, sembra il ritmo giusto

per dirti ti amo.

 

Ma anche in questa confidenza

è gelo, argento, una

spada

la mia vena di solitudine in cuore,

sguardo

immobile dentro la guerra,

ancora desiderata

l’acqua gelata sul volto.

 

Non andartene, se puoi, visione della

nevicata,

resta a ricevere piccoli fiocchi

sui capelli, sulle dita tremanti

con la sigaretta

 

fammi dormire nel tuo buio silenzio bianco

 

 

IV

 

La tua sera è un cappello

che vola dalla finestra,

di là dal vetro hai stagioni

fulminee sul volto

 

e mi arriva in testa

in un passo di musical

 

segreto tra noi –

 

io lo porto con me

nella città dei mille racconti

che nel mio corpo fanno

alveare,

 

e su quel brusio, amaro a volte

di colpo che tace

 

com’è chiara, dolce e veemente

la canzone che sei.

 

Non finire mai, dico e chiudo

i miei occhi, fatti sempre

guardare...

 

 

V

 

Han fatto il nido quei baci –

fioriscono, trillano, si perdono

nelle cavità,

nei precipizi di me,

nei covi, nelle

gallerie con l’eco di vecchie canzoni

di dolori, allegrie

risuonano, svettano

contro le chiome di luce improvvisa

degli alberi antichi del cuore.

 

Chiama così tanto

da quei nidi

e dalle tue braccia ferme su di me.

 

Sei immobile in quei gridi

che si levano a corona nel sangue

e nel cielo dove mani invisibili

slegano tra loro le nubi,

corre qualcosa di te in me

una dolcezza rapace.

 

Più nessun vento tace

la piccola e dispersa gioia dei nidi

che mi hai posato, calma, sul volto

e nel petto.

 

Se ti guardo

c’è qualcosa di fermo,

una cenere che si fa chiara

tra le dita.

 

È dopo che si alza il coro, sterminato.

 

 

 

 


¬ top of page


Iniziative
5 dicembre 2019
Convegno Compalit a Siena

12 ottobre 2019
Semicerchio e LinguaFranca al Salon de la Revue di Parigi

27 settembre 2019
Reading della Scuola di Scrittura

25 settembre 2019
Ultimi giorni iscrizioni al Corso di scrittura creativa

20 settembre 2019
Incontro con Jorie Graham per l'uscita di "fast" (Garzanti)

19 giugno 2019
Addio ad Armando Gnisci

31 maggio 2019
I'M SO TIRED OF FLORENCE: READING MINA LOY

12 aprile 2019
Incontro con Marco Di Pasquale

28 marzo 2019
Sconti sul doppio Semicerchio-Ecopoetica 2018

27 marzo 2019
Semicerchio al Convegno di Narrazioni Ecologiche-Firenze

24 marzo 2019
Premio Ceppo: Semicerchio e Guccini a Pistoia

15 marzo 2019
Rosaria Lo Russo legge Sexton

6 febbraio 2019
Incontro sulla traduzione poetica -Siena

25 gennaio 2019
Assemblea sociale e nuovi laboratori

14 dicembre 2018
Incontro con Giorgio Falco

8 dicembre 2018
Semicerchio a "Più Libri Più Liberi" Roma

6 dicembre 2018
Semicerchio issue on MIGRATION AND IDENTITY. Call for papers

16 novembre 2018
"Folla delle vene" di Iacuzzi a Semicerchio

12 ottobre 2018
Inaugurazione XXX Corso di Poesia con Franco Buffoni

7 ottobre 2018
Festa della poesia a Montebeni

30 settembre 2018
Laboratorio pubblico di Alessandro Raveggi a Firenze Libro Aperto

23 settembre 2018
Mina Loy-Una rivoluzionaria nella Firenze dei futuristi -Villa Arrivabene

22 settembre 2018
Le Poete al Caffé Letterario

6 settembre 2018
In scadenza le iscrizioni ai corsi di scrittura creativa 2018-19

5 settembre 2018
Verusca Costenaro a L'Ora blu

18 giugno 2018
Libri recensibili per luglio 2018

9 giugno 2018
Semicerchio al Festival di Poesia di Genova

5 giugno 2018
La liberté d'expression à l'épreuve des langues - Paris

26 maggio 2018
Slam-Poetry al PIM-FEST, Rignano

19 maggio 2018
Lingue e dialetti: PIM-FEST a Rosano

17 maggio 2018
PIM-FEST: il programma

8 maggio 2018
Mia Lecomte a Pistoia

4 maggio 2018
Incontro con Stefano Carrai

2 maggio 2018
Lezioni sulla canzone

9 aprile 2018
Scaffai: "Letteratura e Ecologia" al Vieusseux

7 aprile 2018
Reading di poesia guidato da Caterina Bigazzi

5 aprile 2018
Incontro con Eraldo Affinati

3 marzo 2018
La poesia dei nuovi italiani. Con Barbara Serdakowski, in ricordo di Hasan

2 marzo 2018
Incontro con Grazia Verasani - annullato

27 febbraio 2018
Ceppo Internazionale ad André Ughetto - Firenze 27/2 ore 16

2 febbraio 2018
Ricordo di Hasan Atiya al-Nassar-Firenze

23 gennaio 2018
Mostra riviste poesia - Firenze Marucelliana

25 dicembre 2017
Addio ad Hasan Atiya al-Nassar

15 dicembre 2017
Antonella Anedda alla scuola di "Semicerchio"

» Archivio
 » Presentazione
 » Programmi in corso
 » Corsi precedenti
 » Statuto associazione
 » Scrittori e poeti
 » Blog
 » Forum
 » Audio e video lezioni
 » Materiali didattici
Editore
Pacini Editore
Distributore
PDE
Semicerchio è pubblicata col patrocinio del Dipartimento di Teoria e Documentazione delle Tradizioni Culturali dell'Università di Siena viale Cittadini 33, 52100 Arezzo, tel. +39-0575.926314, fax +39-0575.926312
web design: Gianni Cicali

Semicerchio, piazza Leopoldo 9, 50134 Firenze - tel./fax +39 055 495398